top

menu

MIKA, “REVELATION TOUR – seconda parte”: al via domani da Padova. E da oggi in radio “Dear Jealousy”

165

Comunicati


Pubblicato il 31 Gennaio 2020

https://www.youtube.com/watch?v=5AbE5M6tHLk

IL 1° FEBBRAIO PARTE LA SECONDA PARTE DEL

“REVELATION TOUR”

Dal 31 gennaio è in radio il singolo “Dear Jealousy” tratto dall’ultimo album “My Name Is Michael Holbrook”. Il brano è accompagnato da un videoclip ufficiale https://youtu.be/5AbE5M6tHLk , ma anche da una performance live girata durante l’esibizione di Mika al Brooklyn Steel di New York  https://youtu.be/UgcNPfDRV_8 . Il concerto americano, dall’atmosfera intima e magica, è diventato anche un album dal vivo, “Mika Live from Brooklyn Steel”, disponibile sempre dal 31 gennaio esclusivamente su tutte le piattaforme digitali (link all’ascolto: pld.lnk.to/M_LFBS)

Riprende, da sabato 1 febbraio, la seconda parte del “Revelation tour” di Mika prodotta in Italia dalla Barley Arts. Dopo il successo di pubblico e di critica della prima tranche, ecco le città che attendono di vedere l’artista in versione live: PADOVA (sabato 1, Kioene Arena), dove sono rimasti ancora pochi biglietti in venditaBOLZANO (domenica 2, PalaOnda); NAPOLI (mercoledì 5, Teatro PalaPartenope); BARI (venerdi 7, Palaflorio); REGGIO CALABRIA (sabato 8, Palacalafiore). 

Il “Revelation tour” segna il suo ritorno sul palco dopo 3 anni, nonostante abbia cantato molte volte in Italia. E dopo aver attraversato tutta l’Europa, Mika tornerà in Australia, poi in Corea, Giappone, Cina e di nuovo negli Stati Uniti per un tour che prende il via l’11 aprile dal Coachella per attraversare tutto il continente americano fino al Lollapalooza in Argentina.

andoni

Il live di Mika è un vero e proprio one-man-show multicolor, due ore di spettacolo innovativo e magico al tempo stesso, L’impianto è maestoso: conta sei camion di allestimento, uno staff di circa 40 persone, un’imponente giochi di luci per amplificare l’effetto “show” e renderlo adatto ad un’ambientazione nei palazzetti. Sul palco con l’artista c’è una super band di 4 grandi musicisti Timothy Van Der Kuil(chitarra); Max Taylor (basso); Wouter Van Tornnhout (batteria); Mitchell Yoshida (pianoforte).

Il tour di Mika è stato caratterizzato inoltre dall’introduzione del biglietto nominale, uno strumento per combattere il secondary ticketing, fenomeno che la Barley Arts contrasta fortemente. All’ingresso dei palasport nessuna fila, segno che il biglietto nominale, quando si vuole, non provoca intoppi.

www.mikasounds.com

I biglietti possono essere acquistati su vivaticket, ticketmaster e ticketone: Barley Arts, da sempre in prima linea nella lotta contro il Secondary Ticketing, invita a diffidare dai circuiti di vendita alternativi e non comunicati. 

Daniele Mignardi Promopressagency – Comunicazione “Revelation Tour” per Barley Arts 

info@danielemignardi.it 06 32651758

Barley Arts

Alice Degortes: promotion manager Barley Arts

alice.degortes@barleyarts.com 02 36751937

Universal

Roberta Giucastro – Polydor, ufficio Stampa

Roberta.giucastro@umusic.com

Management

Giulio Mazzoleni – Maz Music & Media, management e comunicazione per l’Italia 

giulio@mazmusicmedia.com

# #


twitter