top

menu

ARTCITY, ESTATE AL VITTORIANO: venerdì 3/8 TENCOLOGY di ADA MONTELLLANICO T QUARTET

175

Comunicati, Eventi


Pubblicato il 1 Agosto 2018

Tencology

Tenco e i cantautori interpretati in chiave jazz

Venerdì 3 agosto – Terrazza Italia del Vittoriano, ore 21

Nell’ambito della rassegna di eventi estivi promossa dal Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, per valorizzare l’identità e la bellezza del Monumento a Vittorio Emanuele, venerdì 3 agosto (ingresso da piazza Venezia e da via del Teatro di Marcello, lato Ara Coeli) sulla Terrazza Italia il jazz è donna con Ada Montellanico, T Quartet.

Una delle migliori vocalist italiane, Ada Montellanico, propone con il suo quartetto un vero e proprio viaggio nel jazz, un’affascinante mosaico di brani che mettono in luce le sue eccellenti doti di cantante, al di fuori delle categorie e delle etichette.  Con lei Enrico Zanisi (pianoforte), Jacopo Ferrazza (contrabbasso), Alessandro Paternesi (batteria).

Ada Montellanico, autrice e cantante tra le più originali e raffinate della scena jazz italiana, ha collaborato con artisti di fama internazionale tra i quali Jimmy Cobb, Lee Konitz, Paul McCandless, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava. Nel 1996 intraprende un percorso di ricerca dedicato alla fusione tra la nostra tradizione cantautorale più colta e il linguaggio afroamericano, approdando ad importanti incisioni come “L’altro Tenco” e “Ma l’amore no” fino ad arrivare a “Danza di una ninfa”, realizzato nel 2005 insieme ad Enrico Pieranunzi.

Gli eventi del Vittoriano rientrano in ARTCITY-Estate 2018, un progetto organico di oltre cento iniziative di arte, architettura, letteratura, musica, teatro, danza e audiovisivo, realizzato dal Polo Museale del Lazio in musei e altri luoghi d’arte di Roma e della regione, che nasce da una domanda concreta del pubblico di Roma e delle altre città del Lazio. Soprattutto in estate, turisti e cittadini percepiscono, in termini allargati e quasi liquidi, gli spazi, i modi e i tempi della cultura. Il Polo Museale del Lazio risponde a questa domanda con un programma di ampio respiro, che mette al centro i musei dello Stato. I principi metodologici della ‘Nuova Museologia’ servono dunque a spalancare i confini del Museo, aprendoli ulteriormente all’arte e alla cultura.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero (il limite massimo degli spettatori è fissato dalla capienza massima degli spazi messi a disposizione).

Art-City

Vittoriano: Piazza Venezia e Via del Teatro di Marcello (lato Ara Coeli)

Info: 06 6783587  – www.art-city.it



twitter