top

menu

DIEGO CONTI pubblica il video di “Per l’ultima volta”, che anticipa il suo disco d’esordio

178

Comunicati


Pubblicato il 27 Marzo 2019

DIEGO CONTI

 PRESENTA IL VIDEO DI 

“PER L’ULTIMA VOLTA”

 FUORI DAL 27 MARZO SU YOUTUBE
PER RUSTY RECORDS/RICHVEEL,
EDIZIONI MUSICALI THAURUS PUBLISHING/RUSTY RECORDS

DOPO SANREMO GIOVANI E L’EP “EVOLUZIONE”
IL PIONIERE DEL CROSS POP PUBBLICA IL VIDEO
CHE ANTICIPA L’USCITA DEL SUO ALBUM D’ESORDIO 

LINK YOUTUBE: http://bit.ly/DiegoConti_video

È fuori dal 27 marzo il video del brano più intimo e introspettivo del pioniere del cross pop, che anticipa l’uscita del suo album d’esordio: DIEGO CONTI pubblica su YouTube la clip del singolo “PER L’ULTIMA VOLTA” (per Rusty Records/Richveel, edizioni musicali Thaurus Publishing/Rusty Records), diretta da Trilathera e prodotta daRichveel. 

La giovane promessa della canzone d’autore italiana, reduce da Sanremo Giovani con “3 Gradi” e dalla pubblicazione del suo primo progetto discografico “Evoluzione”, si racconta, con musica e parole, su una spiaggia del litorale laziale. Diego cammina tra i ricordi di una storia consumata, evocata dalle immagini che si disperdono tra la sabbia e tra il paesaggio, al tramonto. “Quello che rimane è solo un’illusione”, recita il testo.

“Per l’ultima volta” – singolo prodotto da Marco Schietroma (a.k.a. Mark Twayne) – presenta “l’ineluttabile necessità di raccontare l’ultima volta che è anche l’ultimo bacio, l’ultimo appuntamento, due persone che si guardano negli occhi per salutarsi, per amarsi in una maniera nuova e diversa”, come spiega il giovane artista.

Continua il progetto artistico di Diego Conti all’insegna della diffusione del “cross pop”, termine coniato insieme al suo producer Mark Twayne per definire un nuovo genere musicale, inteso come una ricerca continua delle parole e dei suoni giusti. È così che nasce una nuova frontiera musicale: un “melting-pop” di esperienze sonore, testuali, tra bit rap, melodie pop, spirito rock, riferimenti alla musica classica e leggeri accenni di trap.

DIEGO CONTI

Diego Conti si appassiona sin da piccolo alla musica rock, ascoltando i più grandi artisti di tutti i tempi: i Led Zeppelin, i Rolling Stones, Paul Simon, Bob Dylan, tra i tanti. A 13 anni fonda una rock band, di cui ne è leader; successivamente intraprende il percorso musicale da solista, concentrandosi sullo studio e su un’accurata ricerca dei suoni giusti in cui identificare la sua cifra stilistica: nasce così il cross pop. Negli ultimi anni Diego ha fatto conoscere il suo ambizioso progetto musicale in molteplici circostanze: nel 2016 è nella categoria Under Uomini capitanata da Arisa in X-Factor 10 e nel 2018 è tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani con “3 Gradi”, dopo esser stato selezionato tra 1500 artisti provenienti da tutta Italia. In occasione di un suo opening-act del “Dentro e fuori live tour” di Tormento, incontra Dj Shablo e Giovanni Valle di Thaurus Publishing, grazie ai quali collabora con Clementino, registrando le chitarre di “Quando sono lontano” e “Ragazzi fuori”, brani rispettivamente in gara alla 66° e 67° edizione del Festival di Sanremo nella sezione Big. In “Vulcano”, ultimo album del rapper napoletano, Diego è uno dei compositori della musica e chitarrista del brano “Deserto”. Il 18 dicembre 2018 presenta il suo primo EP “Evoluzione”, per Thaurus Publishing, Rusty Records e Richveel. Attualmente sta registrando in studio le canzoni inedite che saranno nel suo album d’esordio, di prossima uscita.

# #


twitter