BATTISTI / BAGLIONI / BATTIATO / BENNATO / DALLA DE GREGORI / DE ANDRÈ / VENDITTI / PFM / BMS / AREA

Un’esclusiva iniziativa italiana, una collana unica ed affascinante

Pezzi unici delle opere, prodotti su richiesta e acquistabili soltanto  sullo store online di Sony Music Italy

https://SMI.lnk.to/MasterTapes

nell’insuperabile qualità delle registrazioni analogiche originali  e con la garanzia dell’autenticità

 

Guarda il video:

https://www.youtube.com/watch?v=g3m1WxsAlUA&t=2s

Sony Music Italy apre al pubblico, per la prima volta, i suoi archivi e il risultato è sorprendente.

Dalla straordinaria collezione dei master originali custoditi dalla multinazionale nasce l’esclusiva collana Legacy Master Tapes: le maggiori opere degli artisti e delle band che hanno scritto la storia della musica italianavengono finalmente pubblicate su nastro nell’insuperabile qualità delle registrazioni analogiche originali. Un’iniziativa tutta italiana, che offre al pubblico per la prima volta un prodotto davvero unico e di grande fascino, con la garanzia dell’autenticità e originalità.

Il vasto archivio Sony Music ha un patrimonio di master ineguagliabile, che arriva fino agli anni 90, quando la tecnologia spense il bottone del nastro analogico per passare al digitale. Con Legacy Master Tapes, questo patrimonio non andrà perso e, per la prima serie, l’etichetta discografica ha scelto undici titoli storici italiani:

LUCIO BATTISTI – Il mio canto libero

CLAUDIO BAGLIONI – Sabato pomeriggio

FRANCO BATTIATO – Fetus

EDOARDO BENNATO – La torre di Babele

LUCIO DALLA – Lucio Dalla

FRANCESCO DE GREGORI – Viva l’Italia

FABRIZIO DE ANDRE’ – Storia di un impiegato

ANTONELLO VENDITTI – Lilly

PREMIATA FORNERIA MARCONI – Storia di un minuto

BANCO DEL MUTUO SOCCORSO – Banco del Mutuo Soccorso

AREA – Crac

Ogni singola copia di questa edizione in tiratura limitata è realizzata dal master originale: pezzi unici prodotti su richiesta, prenotabili e ordinabili esclusivamente sul sito della major appena inauguratohttps://SMI.lnk.to/MasterTapes. La sofisticata e ambita collana nasce dal desiderio di ridare nuova luce ad un repertorio che fa parte ormai dell’immaginario collettivo, ricreando l’atmosfera e le emozioni di un’epoca indimenticabile; ma anche con lo scopo di preservare quei preziosi nastri, vero patrimonio culturale italiano, dall’inevitabile degrado.

“Fra i tantissimi appassionati del suono analogico di tutto il mondo, esiste una vasta schiera di cultori del reel-to-reel che non ha mai avuto la possibilità di acquistare grandi registrazioni in bobina” ha dichiarato Stefano Patara, direttore Sony Legacy “Master Tapes vuole iniziare a colmare questa lacuna partendo dai capolavori da studio della musica italiana proposti in un prodotto di altissima livello. È un altro step intrapreso da Sony Music nella direzione di preservare e riproporre la qualità delle registrazioni del suo catalogo nella convinzione che in futuro l’interesse per il suono analogico e per l’audio di alta qualità in genere siano destinati ad aumentare”

Dedicata a tutti gli appassionati audiofili e ai collezionisti, Legacy Master Tapes riproduce fedelmente il suono in studio, rappresenta lo stato dell’arte del master originale ad oggi ed è un’occasione unica per tutti coloro che desiderano un prodotto di altissima qualitĂ  che garantisce la migliore esperienza d’ascolto possibile. La serie offre un prodotto affascinante che riproduce quel suono primario – cosĂŹ com’è nato in studio di registrazione – con quell’ampiezza e purezza; il calore della voce che non ha paragoni su altri supporti; i colori e le emozioni concepiti dall’artista all’epoca della realizzazione dell’opera originale. Legacy Master Tapes è cosi un oggetto anche per i cultori del vintage, che vogliono possedere un pezzo davvero unico nella propria libreria musicale, con la garanzia dell’originale.

Come viene realizzato il prodotto

Per la realizzazione di questa edizione esclusiva sono stati riprodotti i nastri master a due piste delle varie opere, utilizzando un registratore Studer A820 MKII senza nessun stadio intermedio di elaborazione. Per preservare la sonorità originale dell’opera non sono state effettuate modifiche al segnale di alcun genere (come riduzione di rumore o equalizzazioni). Sono state evitate tutte le possibili alterazioni del segnale e qualsiasi altra interferenza, utilizzando filtri di rete, stabilizzatori e cavi di segnale di altissima qualità. Tutte queste procedure hanno contribuito a ridurre il rumore del nastro nello spettro di frequenze più basso, e ad esaltare il calore delle armoniche tipiche delle registrazioni analogiche.

Clicca qui per scaricare le immagini
Clicca qui per scaricare il comunicato stampa
Clicca qui per scaricare le note tecniche