Radio DUEts Musica Libera, in uscita il 6 novembre, non è solo il nuovo progetto discografico di Luca Barbarossa in collaborazione con Rai Radio2, è un’idea di musica come incontro e testimonianza. E’ uno stare insieme tra artisti e insieme al fianco di un’idea e un simbolo: Don Luigi Ciotti e la sua Libera, associazione contro le mafie e per la promozione della legalitĂ  e la giustizia. L’album è composto da 15 tracce: sono solo alcuni dei tantissimi duetti di Luca con gli straordinari artisti ospiti di Radio2 Social Club, la trasmissione che conduce tutti i giorni su Rai Radio2. Il programma di Radio2 si avvicina rapido al ‘compimento’ delle 500 puntate; un lungo percorso che Luca Barbarossa ha fatto insieme ad Andrea Perroni, ospit ando, chiacchier ando, duett ando, curios ando ed esplor ando il meglio della scena musicale, teatrale e cinematografica italiana. Il disco è registrato in presa diretta negli studi di Radio2, vi si ascoltano le canzoni esattamente così come sono andate in onda durante il programma in questi anni: “Non c’è nulla di artefatto”, racconta Barbarossa, “solamente la voglia di divertirsi insieme gioc ando con la musica. La Social B and, diretta da Stefano Cenci, fa da colonna sonora a tutti questi incontri, regal ando al progetto un suono solido e coerente”.
La track list del disco, per i nomi degli artisti coinvolti e le canzoni scelte, compone un ritratto dell’eccellenza nel panorama musicale italiano degli ultimi anni:

SOLO UN GIGOLĂ’ con Francesco De Gregori
VENDERĂ“ con Edoardo Bennato
FELICITĂ€ con Giuliano Sangiorgi
UN’ESTATE FĂ€ con Franco Califano
LUCE con Fiorella Mannoia
VITA con Lucio Dalla
UNA STORIA DISONESTA con Alex Britti e Aless andro Mannarino
LA PRIMA COSA BELLA con Malika Ayane
OCCHI DI RAGAZZA con Gianni Mor andi
FINE DI UN AMORE con Fabrizio Bosso
PRENDILA COSĂŚ con Mario Biondi
DANCE ME TO THE END OF LOVE con Chiara Civello
HO VISTO ANCHE DEGLI ZINGARI FELICI con Luca Carboni
UNA CITTĂ€ PER CANTARE con Ron
IL DISERTORE con Simone Cristicchi

E non si può non condividere con Luca “l’emozione di risentire così vicini Franco Califano e Lucio Dalla”. O non condividere l’accorato ringraziamento di Don Ciotti al lavoro svolto, alla passione e al senso di questo disco: “Grazie dunque Luca, e grazie agli amici protagonisti di questi splendidi duetti. Grazie per questa musica che fa sognare e che tiene svegli. E che ci ricorda che soltanto insieme, coralmente, possiamo costruire dignitĂ  e giustizia in questo mondo.”